Ferragosto (Assunzione) 2017, 2018 e 2019 - Data e origini

Ferragosto in Avellino, Campania
Ferragosto in Avellino, Campania (chiaramarra / CC-by)

Date del Ferragosto

Il Ferragosto è previsto alle seguenti date:

  • martedì 15 agosto 2017
  • mercoledì 15 agosto 2018
  • giovedì 15 agosto 2019

La data è fissa, ogni anno ha luogo il 15 agosto.

Origine della Festa

Dal latino: feriae Augusti giorni di festa dell'imperatore Augusto, è una festività che ricorre il 15 di agosto

Una tradizione pagana

Tale celebrazione che di solito veniva festeggiata in settembre alla fine del ciclo della stagione estiva, venne spostata dall'imperatore Augusto all'inizio del mese che porta il suo nome.

Le Feriae Augusti si dipanavano tra riti collettivi e banchetti, bevute ed eccessi sessuali, a cui tutti potevano partecipare, comprese schiavi e serve. La metà di agosto è sempre stato un periodo dell'anno particolarmente importante: infatti le fatiche del raccolto dei cereali giungono al culmine e volgono al termine, e in vista ci sono la vendemmia e la raccolta delle olive. Si tratta di un momento buono per riposarsi, e ritemprare lo spirito, e fare riti di propiziazione per l'inverno che già incombe.

Per questo Augusto, primo imperatore di Roma, nel 18 a.C. decise di indire le feriae Augusti in questo periodo feriae, che per esattezza iniziavano il primo giorno d'agosto, a fianco di altre antiche festività come i Vinalia rustica e i Consualia. Era anche un modo per farsi amare dal tutto il popolo.

La Festività, riciclata dalla Chiesa

Queste festività che raggiungevano il loro picco il 15 del mese, erano così radicate che la Chiesa decise di cristianizzarle, piuttosto che provare a sradicarle. Così, nel secolo VI, le Feriae Augusti vennero assorbite e trasformate nella celebrazione dell'Assunzione in cielo di Maria Vergine che, terminata la sua vita terrena, fu elevata alla gloria celeste con l'anima e con il corpo. Questa festa religiosa però si è semplicemente sovrapposta al Ferragosto originale che non ha mai perso la propria identità1.

A tale “pagana” festività si è poi successivamente dunque unità anche la solennità religiosa dell'Assunzione di Maria in cielo, il dogma proclamato come tale da Pio XII nel 1950 ma storicamente assai vivo nella tradizione cattolica italiana fin da epoche decisamente precedenti. La data fa forse riferimento al giorno della consacrazione della antica basilica mariana di Costantinopoli. Sta di fatto che in questo modo antiche pratiche legate al lavoro e alla terra – come quella di festeggiare il riposo con gare di cavalli o animali da tiro o di elargire “mance” da parte dei padroni ai propri lavoranti.

Celebrazioni

Ferragosto e le celebrazioni religiose di oggi

A questo proposito, erano e sono celebrate tutt'oggi, in varie località italiane, imponenti processioni religiose. Tra le più importanti, ci sono quelle che si svolgono a Palermo dove le barette con la statua della Madonna sono portate da ragazzi o quelle a Sassari dove i "candelieri" di cartapesta, in forma di palma, fanno il giro della città; a Tivoli (Roma) l'inchinata della statua della Vergine incontra la statua di Gesù. La sontuosità della ricorrenza è sentita particolarmente anche a Genova, Milano, in Abruzzo ed è festeggiata con fuochi artificiali.

A Venezia, in occasione della Festa dell'Ascensione viene rievocata l'antica cerimonia dello Sposalizio con il mare. Non più il doge come un tempo, ma il sindaco e il patriarca della città escono in mare su un'imbarcazione costruita a immagine del Bucintoro fino al centro del Canal Grande, dove il primo cittadino getta una corona di alloro, a ricordo dei caduti del mare, e un anello, pronunciando la frase O Mare, io ti sposo. […]. Dopo le cerimonie religiose, i festeggiamenti vengono chiusi una caratteristica regata su gondole2.

A Corciano, in provincia di Perugia, splendida cittadina nel cui centro storico, racchiuso da una splendida muraria, sono ancora perfettamente conservati il castello, cinquecentesco palazzo comunale e pregevoli chiese. […] Le processioni si rifanno invece a un antico statuto che imponeva ai priori, presenti durante il mese di agosto Corciano, di offrire un cero alla chiesa di Santa Maria Assunta. Oggi come allora viene ripetuto il gesto della donazione. Magistrati, rappresentanti delle Arti e Mestieri, clero e popolani, al lume di torce, sfilano per portare il grande cero in chiesa dove, sotto lo splendido dipinto dell'Assunta del Perugino, il cero viene offerto alla Madonna.

Di sicuro più tradizionale ancora è la festa che si svolge a Orvietto (TR), dove la vigilia ha luogo una processione religiosa, con una macchina barocca, cha ha origine nel lontano XII secolo3.

Festa ferragosto, Caltagirone, Sicilia
Festa ferragosto, Caltagirone, Sicilia edgar_poe / CC-by-nc-sa

Ferragosto sinonimo di ozio, viaggi, feste e ferie

Infatti intorno a questa festa, che attraverso i millenni ha mantenuto una grande popolarità, sono nati molti usi: per lungo tempo è infatti stato costume che i lavoratori rendessero omaggio ai padroni delle terre che lavoravano, alle autorità religiose e agli alti dignitari della cosa pubblica, da cui ricevevano mance e doni; inoltre il ferragosto è diventata una festività spesso associata a brevi viaggi e gite fuori porta - anche per via della promozione fascista: durante il Ventennio venivano organizzati dalle istituzioni stesse. Posta così, al mezzo d'agosto, questa festa si mostra come l'ultimo bastione sicuro prima di settembre e dell'autunno1. Pur se svolta in tono solenne però, la festa non perde il suo carattere fortemente popolare tanto che conserva l'uso delle scampagnate e delle gite fuori porta (o delle code in Autostrada) favorite, naturalmente, dalle condizioni ottimali del tempo estivo.

Nella variopinta e variegata tradizione italiana, non mancano i piatti tipici del ferragosto nelle diverse culture locali. Tralasciando la vecchia consuetudine dei torinesi di pasteggiare al sacco in riva al Po nei pressi della Madonna del Pilone ove si teneva una Festa delle Pignatte, un tipico prodotto culinario ferragostano è il piccione arrosto, una consuetudine importata dalla Francia ai tempi di Carlo Magno ed ancora diffusa in diverse zone dell'Italia. In Sicilia si prepara il Gelo di Melone5 o gelu du muluna o anche di anguria, un tipico dolce al cucchiaio mentre a Roma il ricco pranzo tradizionale ferragostano ve de come protagonisti le fettuccine con i fegatini, il pollo in umido con peperoni e l'immancabile cocomero6. In diverse regioni del centro è poi diffusa la consuetudine di sfornare in occasione dell'Assunta dolci e ciambelle all'anice: è il caso per esempio dello Zuccherino montanaro di Grizzana, in provincia di Bologna, o del Boscotto di mezzagosto di Pitigliano, nei pressi di Grosseto4.

Il 15 agosto ogni anno, e come da tradizione, si accende il divertimento su tutto il Paese con tantissime occasioni di festa dal lungomare all'interno della Penisola: feste, animazione e intrattenimento vario, ma anche appuntamenti culturali con i musei aperti, spettacoli e mostre nei centri storici. Tutti i Comuni italiani organizzano per i visitatori moltissimi eventi: feste con musica e orchestre sotto le stelle, party per tutti i gusti nei tanti locali delle numerose stazioni balneari e non possono mancare i fuochi d'artificio sulla spiaggia la sera di Ferragosto.

Feste religiose

Effemeridi

Venerdì 26 Maggio Settimana 21 | Beda ALuna nuova

Le effemeridi sul tuo sito? Integra il nostro widget con soli 2 clic!